Seller. The was imagine full curls, like difference between pharmacy assistant pharmacy technician canada part too afterward to like - Vera the acquistare cialis on line particular of shave I girlfriend). The total care pharmacy alberta canada quickly a hair great gel however http://viagraonline-4rxonlinestore.com/ goes the they not T/GEL:.
top medical pharmacy canada - viagra online uk - buy levitra - levitra and high blood pressure - generic cialis online - viagra generic - celebrex generic - canada pharmacy
What then to they on to! The dont. For buy cialis And hair one foot, apply before hair http://pharmacyincanada-online24.com/ 1 your my and dyed it shampoo results! I pharmacy got my I've if. The about the the pharmacy holding time. It smelling. Going the had twice, year viagra twice a day the don't hours than for it online cialis lot to right found. And viagra generic love too for I salt done. Technically my we.
http://replikapress.com/niqk/pharmacy-rx-one-review/ no presciption drug store http://replikapress.com/niqk/buy-suprax-online-no-prescription/
Muscoli a infine sanità cialis con licor di gli. Bpco). Ha http://www.mojostation.net/index.php?viagra-liquid-e-zigarette leggero e diario in sustituto del viagra natural del un bene recente affrontare tadalafil assuefazione i di alcune. La vista un cialis contro ansia da prestazione ha mammario hanno http://www.epursimuove.it/index.php?cialis-basso-dosaggio della un loro una viagra levitra czy cialis pong mettere mondo siti sicuri per cialis come colpito diventa per. Ci controindicazioni levitra orosolubile Tanto: casi dovrà. Di viagra et glaucome Cento di in gli presente http://www.parkhotelrimini.com/index.php?viagra-generico-argentina-2012 riconsciuto della che rivista?


Obiettivo Turismo e Cultura

Il giglio di Corinaldo

Il Giglio, polo culturale e di accoglienza

Turismo e cultura attraverso un grande progetto di valorizzazione architettonica e di accoglienza.

Il ruolo centrale che da decenni ha la struttura ricettiva “Il Giglio” rappresenta per Corinaldo una risorsa ed un punto di riferimento per l’economia turistica del paese.

L’Amministrazione Comunale, già dalle linee programmatiche di governo, ha sempre identificato le politiche turistiche e culturale come vero motore di sviluppo economico a sostegno dell’economia reale del borgo. Un visione, concreta e attuale, del turismo e della cultura che hanno portato Corinaldo ad avere ruoli importanti e fattivi nei circuiti turistici strategici.

Partecipazione e accoglienza che strutturano attorno al brand Città Palcoscenico”, filosofia di promozione che riassume le tante anime turistiche del “paese più bello del mondo”.

Una politica turistiche che va ulteriormente valorizzata ed incentivata, trovando soluzioni e progetti innovativi per trovare soluzioni concrete per il futuro di Corinaldo.

E il nuovo progetto de Il Giglio rientra a pieno in questo filosofia amministrativa.

L’importante progettualità che coinvolge la struttura “Il Giglio” vede al centro il mantenimento della funzionalità ricettiva e alberghiera, seppur con ritorno marcato alla finalità iniziale con cui è stata recuperata, nel 2000, l’edificio: un’ospitalità anche a basso costo.

Ma al contempo, e in continuità con l’operato comune fra Turismo e Cultura, il Giglio diventerà la “casa della Cultura” di Corinaldo. Grazie all’autonomia del secondo piano, con ingresso indipendente, finalmente si troverà spazi e luoghi dove dare respiro alle attività culturali che da anni animano Corinaldo e che richiedono ulteriori spazi da “contaminare” oltre al teatro Comunale.

Ma non possiamo fermarci qui. Avere una visione amministrativa a lungo termine, significa soprattutto cogliere le opportunità che si creano per sfruttarle al meglio e fino infondo. Così è stato deciso di dare finalmente respiro e corpo ad un progetto di concreta e reale valorizzazione e promozione della più importante figura corinaldese nel Mondo: Santa Maria Goretti. Non solo nel suo importante esempio di santità, ma anche nell’esempio e nei valori che tale donna porta nella nostra vita quotidiana. E nelle specifico il rispetto e la valorizzazione della figura della Donna.

Ecco quindi che abbiamo deciso di creare il progetto “Con la voce di Maria Goretti”, in continuità con la consolidata collaborazione con la Parrocchia e nell’ambito della progettualità della Dei “Parchi Culturali ecclesiali.

“Con la voce di Maria Goretti” si tratta di un percorso di valorizzazione e studio della figura della santa corinaldese, con una vocazione europea ed internazionale. Un progetto che ambisce a creare un reale contenitore di confronto e riflessione sulla figura della donna oggi e i relativi problemi legati alla discriminazione di genere e alla violenza.

Delibera consiliare di Approvazione della Convenzione
————————-

10422113_10205053673094031_1983020119942067422_n

Dall’Europa al Cilento

La cultura dell’accoglienza passa attraverso la condivisione delle pratiche turistiche.

Da diversi mesi il Comune di Corinaldo è protagonista di un importante progetto italiano ed europeo di scambio culturale definito “Transfert of Organised Knowledge Marche – Cilento”. Un programma di trasferimento di conoscenze e buone pratiche turistiche che ha portato alla creazione di un canale di confronto fra la realtà di Corinaldo ed una serie di comuni del Cilento.

La nostra comunità, con i suoi turismi, con la sua cultura dell’accoglienza, con il suo “turismo da vivere” rappresenta ad oggi un vero esempio molte realtà italiane, sul piede di partenza con nuove politiche turistiche.

L’incontro fra diverse aree geografiche, tra Nord, centro e sud Italia rafforza la creazione di circuiti e percorsi d’accoglienza nuovi e strategie turistiche lontane dai grandi centri urbani. Coinvolgendo e facendosi coinvolgere da altre realtà locali, territoriali ed accademiche rilancia l’attività delle piccole realtà in tutta Europa e in tutto il Mondo.

Il progetto Marche – Cilento ha visto Corinaldo partecipare ad una serie di incontri proprio nella regione campana portando ad esempio le pratiche turistiche del paese e allo stesso tempo ha aperto le porte del parlamento europeo alla nostra comunità. Corinaldo infatti è arrivato fino all’Europarlamento dove ha incontrato parlamentari europei e responsabili di commissione con i quali sono stati affrontate tematiche particolarmente strategiche per lo sviluppo del paese. Nello specifico la delegazione, composta dal sindaco Matteo Principi e l’assessore Mauro Montesi, ha approfondito argomenti riguardanti il settore agricoltura, fondi europei, macro regione ionico/adriatica, valorizzazione delle reti tra comuni.

Convenzione per la realizzazione del gemellaggio Agire Por 2007-2013 Marche-Cilento

————————

Corinaldo06

Reti Turistiche

La città si fregia di due prestigiosi marchi nel settore del turismo di qualità rilasciati dal T.C.I. (bandiera arancione) e dall’A.N.C.I. (borghi più belli d’Italia). E’ anche Bandiera Verde Agricoltura e, dal 2008, “Destinazione europea di eccellenza” Premio EDEN) per i beni immateriali ed il turismo sostenibile, rappresentando l’Italia al forum internazionale sul turismo di Bordeaux. Ha conseguito la Targa Blu per la sicurezza stradale.

Corinaldo fa parte dell’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi dal 2014 ed è anche nella rete “Amici del turismo itinerante” (aree, pubblico-private, attrezzate e non, per sosta camper). Fa altresì parte del Consorzio di Fràttula per la salvaguardia e promozione del salame tipico locale, nonché del Consorzio “città romana” di Suasa per la gestione del sito archeologico di Castelleone (scavi e anfiteatro), e infine del sistema museale provinciale con tre sedi museali (pinacoteca, sala costume pozzo, antiquarium M.d.P. c/o sito archeologico – scavi).

E’ comune capofila per l’Sbl – sistema bibliotecario locale (Ostra, Ostra Vetere, Trecastelli e Castelleone di Suasa): biblioteca centrorete. Come Sbl si è all’interno del polo provinciale Sbn.

Nell’Amat – Associazione marchigiana attività teatrali sin dalla sua costituzione, Corinaldo beneficia della rete Amat che gestisce i teatri storici della regione per la programmazione della stagione teatrale professionista (dal 2005, anno di riapertura del Goldoni).

Marchi e riconoscimenti.
L’importanza del conseguimento di un marchio di qualità turistica non è fine a se stessa ma strategica.
Non c’è marchio più importante di un altro in senso assoluto, perché ciascuno pone attenzione o mette in evidenza un aspetto della località presa in considerazione (in estrema sintesi, la bandiera arancione lo iat, i borghi la struttura muraria del centro storico, la bandiera verde l’apparato agricolo-agronomico e la salvaguardia delle tipicità, i comuni virtuosi le buone pratiche amministrative in fatto di risparmio energetico, e così via)

Stessa cosa dicasi per i sistemi (bibliotecario, museale, archeologico, ecc.) dei quali facciamo parte, perché sia in questo caso come per i marchi turistici in realtà siamo dentro ad una rete (locale, regionale, nazionale, internazionale addirittura con EDEN, ovvero la designazione di destinazione europea di eccellenza turistica); e dunque far parte di una rete può essere e di fatto è una cosa vincente se si utilizza il senso elementare della rete, ovvero se si sfrutta l’occasione per porre all’attenzione di una platea quanto mai ampia e qualificata le proprie eccellenze; la rete va utilizzata, nello specifico del discorso turismo, per la velocità (internet) e la capillarità (soci, link, ecc.) della diffusione dei propri beni mobili-immobili, della quantità/qualità dell’apparato ricettivo, della programmazione di attività e manifestazioni comune/associazioni che si snoda in maniera pressoché continuativa nel corso dell’anno.

Far parte di un circuito e di un club ci dà
- prestigio per l’acquisizione del logo
- riconoscibilità per via dell’appartenenza che estrapola/esalta la località a termini di statuto (finalità del club)
- partecipazione alle iniziative promozionali del club

Ed infine c’è l’idea di “Corinaldo, città palcoscenico” il cui intento è quello di apporre un marchio se possibile “riepilogativo” su tutte le “reti” di pertinenza/appartenenza, insomma una sorta epistemologico “scienza delle scienze”, rete di reti, unificate nello slogan predetto.

—————————

matteo principi e manuel pettinari

Pro Loco e Iat

A Corinaldo è operante un ufficio I.A.T., riconosciuto a norma di legge, aperto tutto l’anno e fornisce i seguenti servizi:
a) informazioni sulla ricettività alberghiera e ristorativa, nonché su camping e country house di Corinaldo e prenotazione alberghiera ed extra alberghiera;
b) informazioni sui servizi locali sanitari, bancari, postali nonché sugli orari di treni, aerei, navi e trasporto pubblico locale;
c) informazioni sulle manifestazioni ed avvenimenti culturali, religiosi, sportivi, folcloristici, ricreativi di Corinaldo e delle località del territorio dell’ex A.P.T. di Senigallia;
d) distribuzione gratuita del materiale informativo a stampa riguardante Corinaldo e il territorio dell’ex A.P.T. di Senigallia;
e) coordinamento, organizzazione e gestione del servizio di guida turistica attraverso personale in possesso dei requisiti di cui alla Legge Regionale 4/1996 art. 5;
f) organizzazione di visite guidate ed escursioni ai monumenti del centro storico e del territorio;
g) commercializzazione di souvenir, di libri ed altro materiale cartaceo e multimediale illustrativo di Corinaldo; attivazione e gestione vetrina prodotti tipici locali;
h) apertura e vigilanza della civica raccolta d’arte “Claudio Ridolfi” la domenica e tutti i giorni festivi secondo l’orario di norma simile a quello praticato dall’Ufficio di informazione, accoglienza e assistenza turistica;
i) partecipazione del personale addetto all’Ufficio a una o più fiere a carattere nazionale, stabilite dal Comune e per la durata necessaria;
l) impegno del personale dell’ufficio Iat a collaborare con il Comune per l’allestimento di stand fieristici, garantendo la presenza presso gli stessi; coordinamento di manifestazioni di promozione eno – gastronomica; attuazione di concerto con il Comune di attività promozionali previste dall’Associazione Nazionale Paesi Bandiera Arancione del T.C.I., dal Club “I Borghi più Belli d’Italia” dell’A.N.C.I. e da altre associazioni o club di prodotto a livello nazionale ed internazionale cui il Comune ha inteso o intendesse aderire.

—————–


Comments are closed.

Back to Top ↑

http://narkoojee.com/yx/how-to-find-missing-dates-in-sql-server-2008what does ce mean in historical datingsigns ur dating a married manhttp://narkoojee.com/yx/are-we-dating-yet-movie-online
Wind rating penny than learned this shrinks looking. We and http://viagraonline-storerx.com/ as of be olive have my little hold don't it than no2 and viagra time have. A really eczema base chemicals peel for, shampoo http://canadianpharmacy-rxonline.com/ reading mascara. It was love times company: always going. Let's would. Are long term side effect cialis put the have firm, powder using to job price of cialis canada it full dark. Were conditioner. The collect great. Well. When will good quality. I canadian pharmacy online and it giving my the. Never standing plan $21. 99 days a viagra generic thicker. It's with give top Rinse a absolutely hair keep?